Sei qui:

Come pulire e ingrassare la Catena di Trasmissione della Moto

Catena di Trasmissione

La Catena di Trasmissione della Moto è uno dei punti nevralgici della vostra amata compagna di tutti i giorni. Prendersene cura vuol dire salvare la moto.

Fermo restando che la Catena di Trasmissione della vostra moto andrebbe cambiata ogni 50.000 Km, dovreste anche ricordarvi di prendervi cura di essa. La Catena di Trasmissione, infatti, è quello che le gambe sono per voi. Senza di essa l’intero sistema cessa di muoversi e quindi, in un certo senso, di funzionare. Ecco perché abbiamo deciso di darvi qualche consiglio e suggerirvi qualche trucchetto per farla durare più a lungo e per non farla rovinare.

Catena di Trasmissione

Prevenire l’usura

Per la buona salute della Catena di Trasmissione è indispensabile mettersi l’anima in pace e dedicarsi a un minimo di manutenzione. La lubrificazione costante della stessa, un controllo periodico (anche tutte le sere, se potete) e la verifica del gioco potrebbero essere già sufficienti a far durare la vostra Catena di Trasmissione ben oltre la famosa soglia dei 50.000 Km. Per quanto riguarda la lubrificazione, una delle possibili soluzioni (forse la migliore) consiste nell’utilizzare dei prodotti specifici rintracciabili in qualsiasi negozio di ricambi auto e moto. In commercio ne esistono moltissimi e non farete fatica a trovarli. In ogni caso potrete anche usare un olio per cambi di viscosità 80-90 SAE.
Se intendete usare del grasso fate attenzione. Il grasso, seppur tenace, non riesce a lubrificare le parti più interne e tende a mescolarsi con la polvere e la terra dando origine ad un impasto abrasivo che, alla lunga, rovina catena, corona e pignone. Proprio questo trittico (catena, corona e pignone) sono le parti della moto che più spesso si trovano scoperte e quindi alla mercè delle intemperie.

Catena di Trasmissione

Ingrassatura

Per le moto, molto più che per le auto, bisogna considerare attentamente su quale tipo di strada venga fatta correre la nostra compagna. Le strade di montagna sono spesso molto pulite e se non vi dedicate a lunghe sgroppate fuoristrada o se il vostro modello di moto non lo permette, potrete permettervi di ingrassare la catena dopo circa 700 Km di percorrenza.

Se invece siete fra quei motociclisti che adorano le emozioni forti donate dalle strade bianche e dallo sterrato allora dovete tenervi forte e, se davvero volete bene alla vostra moto, mettervi in testa di pulirla ogni volta che potete. Certo, se la catena si è solo impolverata dopo una o due uscite fuoristrada non dovrete intervenire, ma se avete percorso strade fangose oppure molto dissestate sarebbe il caso di pulire la Catena di Trasmissione dopo ogni giornata passata in modo così divertente. Una volta pulita potrete ingrassarla anche con dei prodotti spray molto in voga ultimamente.

Catena di Trasmissione

Pulitura

Se anche pervoi è arrivato il triste momento della pulitura della Catena di Trasmissione della moto alloora stareta già pensando a quanto tempo vi porterà via e quanto sporchi sarete alla fine di questa noiosa operazione.

Innanzitutto occorre sapere su che tipo di catena stiamo lavorando: quelle ad O ring, che sono poi quelle che vengono montate sulle moto più recenti, richiedono particolare attenzione perché è molto facile danneggiarle con sostanze aggressive quali benzina o gasolio.

Il prodotto universale che consente di pulire in sicurezza tutti i tipi di catene è il petrolio bianco: lo si mette in un contenitore e, con un pennellino, si pulisce ben bene tutta la catena facendo girare la ruota, infine si puliscono anche corona e pignone. Se lo desideriamo possiamo ora lavare la moto ma subito dopo asciughiamo per bene la catena con aria compressa o con uno straccio e passiamo alla fase della lubrificazione.

In alternativa, si può utilizzare un pulitore per freni spray (si può trovare in un negozio di autoricambi): non rovina le parti in gomma, pulisce a fondo e asciuga velocemente. In ogni caso questa operazione vi ruberà poco tempo in sé nel caso non decidiate di smontare completamente il trittico, se invece avete questa necessità dovrete “penare” un po’ di più ma il risultato sarà comunque assicurato.

Leggi anche:

Lascia un Commento