Sei qui:

Moto GP, Giappone: il pilota della Ducati porta a casa la quinta vittoria

Moto GP, Giappone: il pilota della Ducati porta a casa la quinta vittoria

Confronto serrato tra l’italiano della Ducati e lo spagnolo della Honda, che ha dovuto arrendersi sull’ultima curva. Petrucci terzo davanti a Iannone, Rossi fuori al sesto giro

Pista bagnata pista fortunata. Andrea Dovizioso ha conquistato a Motegi la sua quinta vittoria stagionale, dopo una gara avvincente ed una lotta serrata fino all’ultima curva con Marc Marquez. Il pilota italiano del Ducati Team ha così ridotto a 11 punti il suo distacco in classifica dal campione spagnolo, quando mancano solo tre gare alla fine del mondiale MotoGP 2017.
Dovizioso, che scattava dalla terza fila, è risalito nei primi giri fino alla terza posizione, dietro a Petrucci, leader del GP fino al dodicesimo giro, e Marquez. Superato il pilota ternano del Pramac Racing Team, che ha chiuso la sua ottima gara al terzo posto, è iniziato un lungo inseguimento che ha portato Andrea al comando per tre giri, fino al ventunesimo passaggio. Marquez è poi ripassato in testa ma Dovizioso non ha perso il suo contatto e lo ha attaccato a quattro curve dal traguardo, difendendo poi la prima posizione fino alla bandiera a scacchi.

Il pilota della Ducati ringrazia la squadra. Marquez la prende bene: “È stata una gara fantastica, fino all’ultima curva e tra i due che si giocano il titolo: cosa c’è di meglio?”. Poi dà appuntamento in Australia, tra 7 giorni: “Questa era una pista favorevole alla Ducati. Vedremo a Phillip Island“.

La MotoGP tornerà in pista il prossimo fine settimana sul circuito di Phillip Island, dove si disputerà il GP dell’Australia.

Questa l’attuale classifica:

MONDIALE PILOTI

1. Marc Marquez (Spa) Honda 244
2. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 233
3. Maverick Vinales (Spa) Yamaha 203

4. Dani Pedrosa (Spa) Honda 170
5. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 168
6. Johann Zarco (Fra) Yamaha 125
7. Jorge Lorenzo (Spa) Ducati 116
8. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 111
9. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 92
10. Jonas Folger (Ger) Yamaha 84
11. Alvaro Bautista (Spa) Ducati 70
12. Aleix Espargaro (Spa) Aprilia 62
13. Jack Miller (Aus) Honda 56
14. Scott Redding (Gbr) Ducati 56
15. Andrea Iannone (Ita) Suzuki 50

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche:

Lascia un Commento

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.