MV Agusta Stradale 800 2015: i dati ufficiali

Design originale e dotazione tecnica di primo livello regalano a questa speciale supermotard un grande appeal.

Tra le regine dell’ultimo Salone EICMA di Milano troviamo sicuramente la nuova ed estrosa MV Agusta Stradale 800 2015, capace di mescolare la sportività di una supermotard, con la versatilità di una comoda moto da viaggio.

Realizzata partendo dall’ottima base della MV Rivale 800, la “Stradale” sfoggia una personalità molto marcata, grazie ad un’estetica originale che si distingue nella zona posteriore per la presenza delle valige laterali chiamate ad ospitare i proiettori posteriori , regalando alla vista d’insieme un risultato d’effetto. Tra i numerosi dettagli spicca il nuovo scarico dalla forma squadrata, caratterizzato da tre uscite, mentre la sella dalla larga seduta assicura comodità a guidatore e passeggero. La Stradale può  essere personalizzata con tre diverse livree bicolore:  “Bianco Perlato-Grigio Sabbia Metallizzato”, “Rosso-Argento” e “Bronzo Metallizzato-Bianco Perlato”.

La moto del Costruttore di Varese monta il motore della Rivale depotenziato di 10 CV: il tre cilindri  in linea da 798 cc mette a disposizione  infatti 115 CV a 11.000 giri/min e 78 Nm di coppia massima a 9.000 giri/min. , proponendo così un’erogazione dolce ed elastica ai bassi regimi. La MV Stradale vanta la presenza del  kit di gestione elettronica MVICS, che comprende tra le altre cose il controllo di trazione, il cambio elettronico, il sistema ABS Bosch 9 Plus con dispositivo RLM anti-ribaltamento e quattro diverse mappature del motore etc.

La ciclistica gode di una sofisticata forcella Marzocchi, mentre l’impianto frenante è stato firmato dagli specialisti della Brembo. Nonostante i numerosi accessori della moto, i tecnici della Casa italiana sono riusciti a contenere la massa entro i 181 kg.